OutletScarpeOnline.it Blog

Shopping Online e Pagamenti Sicuri

Shopping Online e Pagamenti Sicuri, come divincolarsi e non correre rischi quando ci accingiamo ad acquistare su internet.

Oggi usciamo un pochino fuori argomento, vista la portata di questo blog, approfondendo delle informazioni molto utili per i nostri lettori, ossia come fare shopping online e pagare in totale sicurezza.

Da titolari di un ecommerce possiamo siamo in prima linea sulla sicurezza per gli acquisti online, conosciamo perfettamente il piacere di fare shopping online e farlo in totale sicurezza deve essere la priorità offerta a tutta la clientela.

Vi sono però delle piccole regole che occorre sempre tener presente quando si acquista un prodotto online, siano esse un paio di scarpe che qualsiasi altro tipo di bene, scopriamole insieme.

Innanzi tutto partiamo da un concetto di fondo, quali sono i pagamenti sicuri? In buona sostanza si riducono a soli 3: Paypal, Contrassegno e Bonifico Bancario.

Paypal è un modo di pagare con la propria carta di credito o carta ricaricabile, offre delle garanzie reali e tangibili all’acquirente, come il programma di protezione (vi ricordo che Paypal è una azienda facente parte del colosso multinazionale di Ebay!), in pratica il pagamento online sicuro lo hanno letteralmente inventato loro, è semplice da utilizzare e con pochissimi dati si può fare shopping online davvero in totale sicurezza.

Ma da persone che lavorano su un ecommerce sappiamo bene che molte volte si è restii ad utilizzare la carta di credito online e quindi le forme migliori di pagamenti in questo caso sono il Bonifico Bancario o il Contrassegno.

Il bonifico bancario offre la possibilità di pagare il venditore senza avere all’atto del pagamento un rapporto con il sito internet, per cui i dati utilizzati sono praticamente oscurati al venditore che al massimo può controllare l’arrivo della moneta in termini di estratto conto. Inoltre è un pagamento tracciabile ed in caso di controversie è da ritenersi utile.

Ha però lo svantaggio della lentezza e della tempistica, il denaro infatti in questo caso non arriva in tempo reale, ma occorrono 2-3 giorni e spesso occorre fare anche la fila (per chi non ha un conto online) per effettuarlo, inoltre ha per l’utente che paga un piccolo costo.

Il contrassegno è senz’altro l’alternativa migliore e più sicura, paghiamo il bene direttamente alla consegna, senza rischiare nulla, ha un costo che generalmente è dovuto alle spese di incasso del corriere ma in assoluto è il metodo da prediligere sopratutto quando un sito non è del tutto affidabile o quantomeno poco conosciuto.

Detto questo, come non dobbiamo pagare per evitare rischi?

Ricariche di carte tipo Poste Pay, le sconsigliamo vivamente, non offrono garanzie, quindi a meno di non conoscere bene l’affidabilità del venditore sono assolutamente da evitare.

Acquistare all’estero? Spesso è conveniente, ma occorre valutare bene i pro e i contro! La spedizione è il primo problema, in genere costa molto, inoltre se acquistiamo in un paese non comunitario, cosa che spesso accade, ci sono i costi o meglio i dazi doganali, personalmente? Siamo del parere che meglio spendere i nostri soldi in Italia invece di inviarli all’estero!

In ogni modo se proprio non potete fare a meno di acquistare all’estero fatelo solo con metodi di pagamento sicuri quindi in questo caso solo ed assolutamente Paypal, che è il modo migliore per tutelarvi.

Ultima nota ma non meno importante, qualsiasi sito di ecommerce ha bello chiaro in che modo tratta i vostri dati personali, a tutela della vostra privacy e le condizioni di vendita, date sempre uno sguardo a tali dati, è importante conoscere le condizioni di acquisto prima ancora di acquistare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *