OutletScarpeOnline.it Blog

Onicomicosi – Curarla ed in forma per l’estate

onicomicosi

Onicomicosi, puntuale quando si parla d’estate si presenta a rovinarci la festa, curarla? I metodi che funzionano velocemente e ridonano bellezza ai nostri piedi.

In campo medico per onicomicosi si intende una ologia della lamina.

Si tratta di una forma di onicoia derivante dall’azione di funghi ogeni (principalmente Trichophyton rubrum e il Trichophyton mentagrophytes).

Fortunatamente negli ultimi anni i prodotti che ci possono aiutare nella cura dell’onicomicosi hanno fatto passi da gigante, sono tantissimi e tutti efficaci.

La loro azione consiste nel penetrare nella lamina dell’unghia e bloccare i funghi ogeni che causano lo sfaldamento dell’unghia favorendo la ricrescita dell’unghia sana e non intaccata dall’onicomicosi.

Per la peculiarità stessa della “ologia” la guarigione è in realtà lenta, in quanto si è guariti, almeno dal punto di vista estetico, solo quando l’unghia è ricresciuta totalmente, quindi la miglior cura possibile all’onicomicosi è quella di intervenire tempestivamente quando ci accorgiamo che le nostre unghie sono intaccate.

Un buon medico di base riesce con facilità a diagnosticarla e darci subito le giuste indicazioni. Seguendo alla lettera i consigli del medico in un paio di settimane riusciamo a bloccare l’onicomicosi e a questo punto sperare che il danno non sia grave al punto da perdere l’unghia. Infatti è la prima causa di perdita totale dell’unghia.

In realtà i funghi ogeni che la scatenano farmacologicamente vengono bloccati subito, è il danno che è difficile da ripristinare per le caratteristiche intrinseche dell’unghia che non tende a rimarginare se non ricrescendo, proprio per questo un intervento tempestivo blocca l’onicomicosi quando il danno non è ancora esteso a tutta l’unghia e di conseguenza il danno estetico è sicuramente più limitato.

Quindi al primo sentore di problema, subito una buona visita medica e un eventuale intervento farmacologico. Per esperienza personale, favorire la guarigione significa non usare smalti, l’unghia deve crescere naturalmente e in maniera non forzata o stressata da smalti.

Quindi se non vogliamo rinunciare ad un estate con le unghie perfette il trucco vero è la prevenzione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *